Giudizio critico

28 Febbraio 2002 Off di Timoteo Lauditi

28. September 2002

Le trasmettiamo un breve giudizio critico sulla poesia „La corsa del tempo“ da lei inviataci.
Nei suoi versi l’autore è riuscito ad esprimere in modo originale sensazioni,
non solo intimistiche, di grande impatto emotivo affrontando tematiche di
notevole valenza psicologica. Immagini coinvolgenti e realistiche scaturiscono da un’ispirazione genuina e sentita. Particolarmente suggestive le immagini evocate da espressioni di indubbia originalità („come volesse incantar con la propria eternità „, „vorticando, abissandosi possente come una cascata, ma muto „): si rileva una buona vena poetica e una grande sensibilità d’animo capace di tramutarsi in arte.
Saremmo lieti di esaminare una sua raccolta di poesie allo scopo di valutare la possibilità di pubblicarla presso la nostra casa editrice. Se è interessato può inviarci la raccolta (di 30-40 poesie) salvandola in un solo file di tipo „solo testo“ (non doc).

Cordiali saluti.
redazione clubletterario.it

Please follow and like us:
error20
Tweet 20