FARFALLE SOLITARIE

FARFALLE SOLITARIE

31 Dicembre 2019 0 di Timoteo Lauditi

Severa, di una lieve malinconia,
fissi sguardi spenti in un anfratto del cielo
inseguendo in solitudine vecchie foto
che svolazzano come farfalle solitarie,
pari a te, in perenne ricerca di fiori.

Ti circondi di gente per non pensare,
ma non ti riesce; di occupazioni piene,
ma fissi sempre quei ricordi eterei che
ti risucchiano come il buco nero
di una stella morente, ottenebrata.

I colori incolori dei tuoi pensieri, riflettono
sui tuoi occhi un’ombra malinconica,
e gremita di pensieri, un po’ ignoti ai te noti,
ti assenti in questo inseguimento affannoso
in questo affanno per tutti angoscioso.

Il tuo viso teneramente malinconico,
combattuta tra assenze e presenza,
distratta dalle stagioni morte e quelle vive,
irradia, su invito, con sprazzi di luce
quando un sorriso spezza l’incanto.

Apri questa finestra del tuo infinito,
e facci accedere all’albo dei tuoi ricordi,
per colorarne insieme i pensieri.
Rivelaci la madre delle tue inquietudini
e ti sosterremo per averti felice.

Timoteo Lauditi, 8 settembre 2008
Tutti i diritti riservati

Immagine da Internet

Please follow and like us: